Articles by Francesco Giacomantonio

Francesco Giacomantonio, è dottore di ricerca in Filosofie e teorie sociali contemporanee e ha conseguito il Master di II livello in Consulenza etico-filosofica. Già docente a contratto in corsi di sociologia presso l’Università di Bari, è autore dei libri: Il discorso sociologico della tarda modernità, Il melangolo, 2007, Minima cura. Lunario del filosofo sociale, Aracne, 2008, Introduzione al pensiero politico di Habermas, Mimesis, 2010, Sociologia e sociosofia. Dinamiche della riflessione sociale contemporanea, Asterios, 2012, (con D’Alessandro, R.)Nostalgie francofortesi. Ripensando Horkheimer, Adorno, Marcuse e Habermas, Mimesis, 2013, Sociologia dell’agire politico. Bauman, Habermas, Žižek, Studium, 2014, (con D’Alessandro, R.)Post-strutturalismo e politica-Foucault, Deleuze, Derrida,Morlacchi, 2015, (con Pellitteri, M.)Shooting star-Sociologia mediatica e filosofia politica di Atlas ufo robot, Mario Luzi Editore, 2017, Il lungo addio della filosofia politica contemporanea. Processi storici e questioni epistemologiche, GoWare, 2018, Letture su società e politica nell’età della globalizzazione. 90 recensioni per comprendere il mondo attuale, GoWare, 2019, La condizione post-ideologica. Società, politica, cultura, Goware, 2022 e ha diretto e curato La filosofia politica nell’età globale (1970-2010), Mimesis, 2013. Ha pubblicato, inoltre, saggi e contributi su volumi collettanei e su varie riviste accademiche, cartacee e online.


0

La grande illusione degli anni ’90: rileggendo le visioni politiche di fine millennio

Gli anni Novanta del Novecento hanno costituito una fase di notevole transizione: sono stati probabilmente l’ultimo momento di congiunzione e maggior vicinanza tra il mondo post-industriale tardo capitalista e quello ormai globalizzato turbo capitalista. Sono stati anni di cambiamenti proseguiti a ritmi vertiginosi, ma che, al di là delle contraddizioni e delle difficoltà che presentavano,…

0

Uomini, animali e politica: attualità della riflessione dell’ultimo Derrida

Uno dei “ritornelli” classici e più conosciuti della filosofia è certamente la celebre frase di Aristotele secondo cui l’uomo è un animale politico, affermazione ripresa spesso nel senso comune e utilizzata per sottolineare l’intrinseca socialità nella vita umana, ma che in realtà implicava una idea più sottile, legata al fatto che l’uomo realizzasse autenticamente se…

0

Medioevo e Modernità: dialettiche essenziali oltre lo sguardo storico

Dopo la fine dell’età greca e romana, la vicenda della civiltà in senso stretto europea viene racchiusa in due grandi epoche fondamentali, il Medioevo e la Modernità, sulle quali gli storici hanno continuamente prodotto riflessioni e contributi per cui le analisi, le ricostruzioni, le ricerche e i riferimenti bibliografici in merito sono sempre cospicui e…

0

Soggetti della modernità: la cifra della riflessione di Alain Touraine

Con la recente scomparsa di Alain Touraine, a quasi 98 anni, viene meno uno dei riferimenti intellettuali che maggiormente ha segnato un genere di riflessione sociologico-filosofica tipico della cultura e delle scienze sociali novecentesche. Studioso delle dinamiche delle società post-industriali, del ruolo della sociologia e critico degli eccessi del liberalismo, Touraine ha fornito, in generale,…

0

Transizioni contemporanee. Il percorso della riflessione politica in Italia

L’ampio percorso dialettico della riflessione politica lungo i secoli sino all’epoca attuale si può leggere nelle forme di filosofie, dottrine e modelli, attraverso tappe eterogenee e figure chiave. In quest’ottica, se consideriamo in particolare la letteratura critica dei contributi specificamente italiani che, nell’ultimo mezzo secolo, si è impegnata a ricostruire il senso di questo percorso,…

0

Noi, super robot. Nostalgia e utopia degli anime robotici classici

Sul finire degli anni Settanta del Novecento, cominciarono a diffondersi, in Italia ma non solo, le serie animate giapponesi, note come anime, portatrici di un immaginario del tutto nuovo e dirompente. Una tipologia specifica di quelle serie era inquadrabile nelle storie dei “robottoni”, ossia super robot giganti, guidati da giovani eroi e chiamati a difendere…

0

L’armonia delle scienze politiche: ricordando Maurice Duverger

La dimensione politica è interpretabile, usando il lessico della tradizione della sociologia della conoscenza, come uno degli universi simbolici più influenti e complessi che caratterizzano la vita umana. Esistono numerosi universi simbolici, come la religione, l’etica, l’economia, l’arte, la scienza, ma probabilmente la dimensione politica è quello che maggiormente determina visuali interpretative e contesti di…

Scenari. Il settimanale di approfondimento culturale di Mimesis Edizioni Visita anche Mimesis-Group.com // ISSN 2385-1139