visual culture studies

perth-testo-traduzione-e-video-d
0

Il Nuovo Materialismo nella storia della Media Art (parte 4)

Il problema potrebbe essere forse ridisegnato alla luce di un commento di Theodor Adorno, che ha sostenuto che l’arte è costretta “a sottoporsi ad una meditazione soggettiva sulla sua costituzione obiettiva” (Adorno, 1997). Nell’arte contemporanea, analogamente al modernismo che era il riferimento di Adorno, l’artista è la soggettività cruciale attraverso cui la luce di oggi…

perth 4
0

Il Nuovo Materialismo nella storia della Media Art (parte 3)

Esposta alla Biennale di Venezia nel 2003, l’opera di Peter Robinson intitolata Divina Commedia esibisce gli assortiti tukutuku (pattern reticolari) e i colori kowhaiwhai proprio delle decorazioni dei luoghi di culto Maori, dove il rosso e il nero parlano alla pienezza dell’essere e il vuoto del divenire nel kaupapa Maori (la saggezza tradizionale). Nei tratti…

perth 3
0

Il Nuovo Materialismo nella storia della Media Art (parte 2)

        Principalmente quando diciamo medium intendiamo qualcosa di un ordine di complessità piuttosto alto, come la televisione. Questi media non solo sono capolavori dell’ingegneria, ma anche motori immaginari, immaginari perché ascriviamo loro una coerenza che in realtà non possiedono. La televisione è un’industria, una consuetudine culturale, un mobile, un assortimento di generi…

perth-testo-traduzione-e-video-d
0

Il Nuovo Materialismo nella storia della Media Art (parte 1)

      Nei primi anni del secondo decennio del Ventunesimo Secolo affrontiamo un dilemma oggi familiare: come possiamo parlare di “nuovi media” e allo stesso tempo scrivere la loro storia? Cinquant’anni ci separano già dai primi esperimenti nelle arti digitali, mentre storie di altre tendenze artistico-scientifiche e artistico-tecnologiche risalgono all’inizio del Ventesimo Secolo, e…

17. Mondo conoscibile, cm 46x49, resina e olio su tavola, 2016
0

La scimmia visuale. Immagini mentali, cave art e retroazione mediale

Giovanni Zoda, Mondo conoscibile cm 46×49, resina e olio su tavola, 2016       Siamo soliti considerare le tecnologie che ci circondano come un prodotto della nostra intelligenza. In questo saggio, vorrei provare a convincervi piuttosto che è la nostra intelligenza a essere un prodotto delle tecnologie. Più precisamente, vorrei sostenere l’ipotesi per cui…

Scenari. Il settimanale di approfondimento culturale di Mimesis Edizioni Visita anche Mimesis-Group.com // ISSN 2385-1139