Articoli di Valentina Re

Valentina Re

Professore associato presso la Link Campus University di Roma, ha conseguito nel 2005 il Dottorato in Studi cinematografici all’Università di Bologna e dal 2009 al 2014 è stata ricercatrice presso l’Università Ca’ Foscari Venezia. Si occupa principalmente di metodologie di analisi del film e dell’audiovisivo, dei rapporti tra teorie del cinema, teorie dei media, teoria letteraria ed estetica, dei rapporti tra cinema e altri media, con particolare riferimento ai processi di convergenza, alle forme di circolazione dell’audiovisivo in epoca digitale, alle nuove pratiche di consumo mediale. Tra le sue pubblicazioni i volumi Ai margini del film. Incipit e titoli di testa (Udine 2006), Visioni di altre visioni. Intertestualità e cinema (con G. Guagnelini, Bologna 2007),Cominciare dalla fine. Studi su Genette e il cinema (Milano-Udine, 2012).


19338701712_eca6a4e612_b
0

See what’s next: Cannes vs Netflix

      Pubblichiamo un estratto dell’introduzione al volume Streaming media. Distribuzione, circolazione, accesso, a cura di Valentina Re, di prossima pubblicazione nella collana Cinergie.     Negli ultimi giorni, uno scontro frontale e plateale è arrivato sulle pagine della stampa italiana e internazionale, anche quella generalista. Potrebbe apparire sorprendente che il tema della distribuzione…

1280px-Taro_shiba_opens_his_Netflix
0

…e alla fine arriva Netflix.

  Alcune ragioni per osservare con attenzione l’esordio in Italia della piattaforma VOD     Nel quadro più generale dei rapporti tra cinema, web e tecnologie digitali, il settore della distribuzione online di prodotti audiovisivi appare un territorio particolarmente rilevante e senz’altro “strategico” se si vuole comprendere come si stanno evolvendo la circolazione e la…

1_ausverkaufeuropa_01-1407210321846
0

“Diritto alla città”: conversazione con Andreas Pichler

Qualche settimana fa mi sono occupata qui della diversa “efficacia simbolica” (mi si conceda l’uso dell’espressione) di due parchi a tema fondati sul made in Italy, nel tentativo di meglio identificare quel senso di “inopportunità” che provavo di fronte all’apertura di Cinecittà World nel quadro del cinema, e dell’Italia, contemporanei. Quel percorso avrebbe avuto in…

Scenari. Il settimanale di approfondimento culturale di Mimesis Edizioni Visita anche Mimesis-Group.com // ISSN 2385-1139