Articoli di Judith Butler

Judith Butler

Judith Butler (1956), è Maxine Elliot Professor presso il Dipartimento di Retorica dell’Università della California, Berkeley. è una delle più note teoriche femministe statunitensi e le sue tesi sul potere, sull’identità, sul genere e sulla sessualità sono al centro del dibattito filosofico internazionale. Nel 2012 è stata insignita del prestigioso Premio Adorno. Tra le sue opere tradotte in italiano: Corpi che contano (1996), La rivendicazione di Antigone (2003), Vite precarie (2004), Strade che divergono. Ebraicità e critica del sionismo (2013).


grass-737405_960_720
1

UNA MOLTEPLICITÀ DI ANIMALI SENSUALI

UNA MOLTEPLICITÀ DI ANIMALI SENSUALI Intervista di Massimo Filippi e Marco Reggio La nozione di volto è centrale nella filosofia di Emmanuel Lévinas. Nonostante l’antropocentrismo del filosofo francese, tale nozione potrebbe comunque rivelarsi feconda per lo sviluppo di un’etica e di una politica a favore della liberazione animale. Tuttavia, quando gli venne chiesto esplicitamente se…

Scenari. Il settimanale di approfondimento culturale di Mimesis Edizioni Visita anche Mimesis-Group.com // ISSN 2385-1139