Articoli di Jean-Luc Nancy

Jean-Luc Nancy

Jean-Luc Nancy, nato nel 1940, è sicuramente una delle figure più interessanti sullo scenario filosofico immediatamente successivo a Lévinas, Foucault, Derrida e Deleuze. Per sottolineare l’importanza di questa “figura di classico vivente” (Marco Vozza), Derrida ha a lui dedicato un voluminoso libro (Le toucher. Jean-Luc Nancy, 2000) e, nel corso del 2002, il Collège International de Filosofie ha in suo onore organizzato un convegno intitolato Sens en tous sens (Il senso in tutti i sensi). Nancy è stato docente di filosofia presso le università di Strasburgo e di San Diego; dopo aver subito un trapianto cardiaco, egli ha continuato a vivere grazie al cuore di una giovane donna, ossia di quell’Intruso di cui egli parla in un omonimo saggio autobiografico del 2000. In esso, Nancy affronta senza timore l’esperienza della malattia, raccontando apertis verbis le sofferenze provocate dal trapianto e da un cancro di origine immunodepressiva. Nancy è autore di parecchie opere, molte delle quali tradotte in svariate lingue. Con Lacoue-Labarthe ha scritto L’absolu littéraire (1978) , Il titolo della lettera. Una lettura di Lacan (1990) e Il mito nazi (1991): di fondamentale importanza sono i suoi scritti La comunità inoperosa (1986), L’esperienza della libertà (1988), Il corpo (1992) e Essere singolare plurale (1996).


maurice-blanchot
0

Blanchot per come io lo vedo.

      Ritengo che Blanchot si sia trincerato in una complessità e forse in una perplessità, in ogni caso un ripensamento faticoso e complicato che non riusciva a liberarsi di due esigenze provate con forza; quella di riunire i registri inconciliabili della letteratura e della politica (a tal riguardo cito una lettera di Bataille…

statue-142195_640
0

Libertà dell’amore

Il titolo va compreso al contempo in due modi: innanzitutto esso indica la libertà propria o specifica che appartiene all’amore, ma al tempo stesso deve indicare, come per effetto di due punti invisibili dopo “libertà”, che la libertà non è altro che la sostanza stessa dell’amore e che l’una e l’altra si appartengono reciprocamente in…

Scenari. Il settimanale di approfondimento culturale di Mimesis Edizioni Visita anche Mimesis-Group.com // ISSN 2385-1139