Articoli di Ilaria Guidantoni

Ilaria Guidantoni

Ha maturato un’esperienza di indagine e consulenza nello sviluppo del territorio in ambito di consulenza strategica, parlamentare e di giornalismo politico economico. Già consulente di aziende, istituzioni, spa pubbliche, con una lunga collaborazione con Tecniche Nuove Editore, Il Sole 24 Ore e la direzione di alcune riviste. Ha pubblicato il saggio Vite sicure. Viaggio tra strade e parole (Edizioni della Sera, marzo 2010); la raccolta di poesie e racconti Prima che sia Buio, (Colosseo Grafica Editoriale, novembre 2010); l’instant bookI giorni del gelsomino (P&I Edizioni, febbraio 2011); il romanzo verità Tunisi, taxi di sola andata (NO REPLY Editore, marzo 2012) e Chiacchiere, datteri e thé. Tunisi, viaggio in una società che cambia (Albeggi Edizioni – REvolution, 14 gennaio 2013). Ha collaborato con il Dizionario Enciclopedico delle Migrazioni Italiane nel Mondo per le voci l’osmosi siciliana in Tunisia, l’emigrazione italiana interna nel Novecento e i lavoratori italiani nelle miniere nel mondo (SERItaliAteneo, 2014). A gennaio 2015 Librosono usciti Marsiglia-Algeri Viaggio al chiaro di luna (Albeggi Edizioni) e Il potere delle donne arabe (Mimesis, editore). Ha partecipato in rappresentanza dell’Italia a Tunisi al I Forum internazionale sulle identità multiple nell’area dell’Euro-Maghreb organizzato dalla Commissione europea nel 2013. Ha ricevuto il riconoscimento della Giuria internazionale del premio per i Diritti Umani 2014, XVI edizione Salento porta d'Oriente, Omaggio a Nelson Mandela.


Ago_montato
0

La bellezza “contaminata”, tra chirurgia estetica, diritto e riflessi sociali

  di Ilaria Guidantoni e Nicola Posteraro In questo momento storico, più che in altri, la bellezza è divenuta un valore primario e indispensabile per affrontare una “sana” vita di relazione; se non addirittura il valore fondante della società, l’unico per poter parametrare capacità, forza, passione, intelligenza e simpatia d’una persona: tutti, più o meno…

boats-342853_640
0

Italia-Tunisia, una migrazione biunivoca. Tra emergenza e opportunità

    Il tema delle migrazioni è un soggetto storico nel Mediterraneo, anche per la sua caratteristica di insieme chiuso, un lago salato come lo ha definito lo scrittore Pedrag Matvejevic, che ha portato intrecci, tra incontri, scontri e fusioni talora involontarie. Nel Novecento e poi negli ultimi decenni tale processo ha registrato un’impennata; finché…

Scenari. Il settimanale di approfondimento culturale di Mimesis Edizioni Visita anche Mimesis-Group.com // ISSN 2385-1139