Articoli di Federico Zecca

Federico Zecca

Federico Zecca insegna Teoria e critica dei media e Semiologia degli audiovisivi all’Università di Udine. È caporedattore di Cinergie: Il cinema e le altre arti , redattore di Cinéma & CIE: International Film Studies Journal (Carocci), e componente dell’Editorial Board di Porn Studies (Routledge). È membro del Comitato Scientifico del FilmForum di Udine/Gorizia. Dal 2010 coordina la sezione dedicata ai porn studies della MAGIS – Gorizia International Film Studies Spring School. I suoi principali interessi di ricerca vertono sull’intertestualità e l’intermedialità filmica, la teoria dell’adattamento e della traduzione, la convergenza dei media, il cinema popolare italiano, i gender studies e gli studi sulla pornografia. Tra le sue ultime pubblicazioni: le curatele Il cinema della convergenza. Industria, racconto, pubblico (2012) e Porn After Porn: Contemporary Alternative Pornographies (2014, con Enrico Biasin e Giovanna Maina); e la monografia Cinema e intermedialità. Modelli di traduzione (2013).


foto_porno e tecnologia1
0

Avanti Porno! Note sul rapporto fra pornografia e innovazione tecnologica

    Nella storia dei media moderni, la produzione pornografica ha allacciato con le tecnologie della comunicazione una relazione profonda, secondo modalità ancor più stringenti di quanto non accaduto con altri (e più “rispettabili”) generi di discorso. John Tierney afferma al riguardo che nel corso degli ultimi due secoli la pornografia ha rappresentato sia una…

zecca
1

Pornografia amatoriale 2.0

Secondo la letteratura sul tema, la pornografia amatoriale manifesta almeno due tratti distintivi: è auto-prodotta in modo non professionale senza specifiche finalità di lucro; e rappresenta “persone ordinarie” intente in attività sessuali “private”. Le origini della pornografia amatoriale possono essere fatte risalire almeno alla diffusione della Polaroid, negli anni Settanta; in seguito, negli anni Ottanta…

Scenari. Il settimanale di approfondimento culturale di Mimesis Edizioni Visita anche Mimesis-Group.com // ISSN 2385-1139