Articoli di Emiliano Aiello

Emiliano Aiello

Emiliano Aiello è nato a Roma nel 1975. Dopo una laurea in Filmologia a La Sapienza ha iniziato a lavorare come regista e montatore presso il Centro Produzione Audiovisivi dell'Università degli Studi Roma Tre. Ha realizzato diversi lavori tra cui il documentario Samuel Beckett, una famiglia italiana (2006) e Che peccato, che ci siamo persi! (2007), cronistoria dell'incontro tra il cinema italiano e spagnolo durante gli anni '60. Per Sky Arte ha realizzato Opera per Cantalupo (2013), sul lavoro dell'artista Paolo William Tamburella. A febbraio del 2018 è stato presentato al pubblico il suo nuovo lavoro, Il sogno di Omero (2018), racconto per immagini dei sogni dei ciechi dalla nascita. Dal 2017 ha iniziato il XXXIII ciclo dottorale a Roma Tre in Paesaggi della città contemporanea. Politiche, tecniche e studi visuali.


il-cratere
0

SPECIALE ROMA TRE FILM FESTIVAL
IL CRATERE: LA RISCRITTURA DEL REALE COME AZIONE CREDIBILE E SEMPRE LEGGIBILE

Contrariamente a quello che molti hanno immaginato a una prima lettura superficiale, il cratere cui si fa riferimento nel titolo, non è quello di un vulcano, magari del Vesuvio, vista anche la prossimità geografica di questo con i luoghi in cui la vicenda della famiglia Caroccia è ambientata, la periferia Nord del capoluogo campano. Silvia…

Scenari. Il settimanale di approfondimento culturale di Mimesis Edizioni Visita anche Mimesis-Group.com // ISSN 2385-1139