Articoli di Donatella Di Cesare

Donatella Di Cesare

Donatella Di Cesare È professore ordinario di Filosofia teoretica alla Sapienza Università di Roma. Collabora con il “Corriere della Sera”. Fellow della Alexander von Humboldt-Stiftung, è stata «Distinguished Visiting Professor of Arts and Humanities» alla Pennsylvania State University (Stati Uniti – 2007) e visiting in numerose città europee (Madrid, Berlino, Parigi) e americane (Seattle, Washington, Chicago, Boston). Fa parte del comitato di redazione della rivista Internationales Jahrburch für Hermeneutik, del Beirat dello «Heidegger Forum». È vicepresidente della «Martin Heidegger-Gesellschaft» ed è membro del Comitato direttivo del Philosophisches Jahrbuch e della serie Wittgenstein-Studien. È membro di diverse riviste e società accademiche tra cui la «International Wittgenstein-Society». Ha scritto numerosi libri e saggi tradotti in varie lingue. Tra i più recenti: Se Auschwitz è nulla. Contro il negazionismo (2012), Israele. Terra, ritorno, anarchia (2014), Crimini contro l’ospitalità (2014) e Heidegger e gli ebrei. I “Quaderni neri”(2014).


Scenari. Il settimanale di approfondimento culturale di Mimesis Edizioni Visita anche Mimesis-Group.com // ISSN 2385-1139