Nuovi estratti da
La cultura visuale del Ventunesimo secolo

AAA

In occasione della recente uscita nelle librerie del volume La cultura visuale del XXI secolo. Cinema, teatro e new media, curato da Andrea Rabbito per la casa editrice Meltemi, la Redazione di Scenari proporrà per il mese di luglio nuovi estratti dei saggi che compongono il volume; in questo modo verrà offerta un’anticipazione completa di tutti gli articoli che potrete trovare in questo testo, visto che a gennaio, per l’inaugurazione della nuova sezione Visual Culture Studies, furono già proposte le parti inziali dei primi saggi in esso presenti.

 

Cominciamo con la pubblicazione dell’inizio del saggio di Michele Guerra “In luogo della memoria” come omaggio e ultimo saluto al regista Claude Lanzmann, autore del monumentale documentario Shoah, scomparso ieri all’età di 92 anni: “ci ha messo anni Lanzmann”, scrive Guerra, “per capire «que faire» del «trou noir» della Shoah e, soprattutto, cosa farne da un punto di vista «estetico, etico, psichico e politico». Lanzmann ha fatto ciò che Didi-Huberman, molto dopo, riconosce a Nemes: ha «fatto ritorno», ha fissato, ha portato alla luce, ha tratto fuori dal nero.”

 

Per chi volesse leggere gli estratti del volume La cultura visuale del XXI secolo. Cinema, teatro e new media già pubblicati su Scenari, riportiamo qui di seguito l’elenco dei titoli con collegamento ipertestuale:

Temporalità sovrapposte. Articolazione del tempo e costruzione della presenza nei media immersivi“di Ruggero Eugeni

Una svolta drammatica. Somiglianza ed empatia tra Medioevo e Contemporaneità” di Carla Bino

L’immagine scenica: dalla riproduzione specchiata del reale all’icona visionaria” di Roberto Tessari

Oltre i corpi del cinema. Sei passeggiate nei boschi narrativi del film” di Vito Zagarrio

La capacità visiva dello spettatore. Qualche riflessione sulla dimensione socio-culturale del guardare” di Elio Ugenti

Intermedialità come Gesamtkunstwerk critico. Appunti sul visuale nella scrittura di W.G. Sebald” di Salvatore Tedesco

L’iceberg e l’angelo benjamiano sulle nuove immagini” di Andrea Rabbito

 

Il volume La cultura visuale del XXI secolo. Cinema, teatro e new media è corredato dalle immagini a colore delle opere dell’artista Giovanni Zoda. 


Condividi questo articolo:



'Nuovi estratti da
La cultura visuale del Ventunesimo secolo ' has no comments

Commenta questo articolo per primo!

Vuoi scrivere un commento?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Scenari. Il settimanale di approfondimento culturale di Mimesis Edizioni Visita anche Mimesis-Group.com // ISSN 2385-1139